I migliori pesci d'acqua dolce per il tuo acquario

il miglior pesce per l'acquario

Se stai preparando o stai pensando di allestire un vero e proprio acquario, devi pensare prima a che tipo di pesce stai per introdurre, poiché la cura che devi dargli dipende da loro, dal condizionamento che deve avere l'acquario, da quanto sarà bello, se le specie sono in competizione o vanno d'accordo, ecc.

C'è un'ampia varietà di pesci d'acqua dolce nel mondo tra cui possiamo scegliere quando costruiamo il nostro acquario. Come ho detto prima, a seconda delle dimensioni del pesce, dell'attrezzatura che ha la vasca e di altri fattori, alcuni pesci si adatteranno meglio di altri a tali situazioni. Vuoi sapere che tipo di pesci sono i migliori per adattarsi agli acquari?

Pesce d'acqua dolce

Ci sono molti pesci d'acqua dolce che non possono vivere in acquari troppo piccoli, visto che hanno bisogno di uno spazio più grande per poter vivere. Forse non ne hanno bisogno, dato che gli dai il cibo e non devono proteggersi o difendersi da nessun predatore, ma è uno stile di vita (una necessità per così dire) che hanno questi tipi di pesci che fanno devono vivere in un grande acquario.

È risaputo che è quasi impossibile classificare i pesci in modo oggettivo. Per gusti, colori. Ci sono persone a cui piacciono i pesci più appariscenti, altri a cui piacciono i pesci più allungati, ecc. C'è una grande varietà di pesci che possiamo mettere nei nostri acquari, tuttavia cercherò di darti una lista dei migliori pesci d'acqua dolce secondo le sue condizioni, la cura che gli dobbiamo dare, l'adattabilità e, si proverà, quella per la bellezza.

I migliori pesci per il tuo acquario

Come ho detto prima, ci sono molte specie di pesci d'acqua dolce che non vanno d'accordo tra loro. Ecco perché devi tenere a mente che, sebbene compaiano nella lista che ti darò, ciò non significa che tutti possano vivere insieme. Si tratta di specie animali abituate a competere per il cibo, il territorio, ecc. Quindi non possiamo garantire il buon comportamento di tutti i pesci tra loro.

È importante che prima di formare il nostro acquario con le specie di pesci che preferiamo, ci consultiamo con il venditore del negozio di animali. Sicuramente sai quali specie puoi o non puoi introdurre nello stesso acquario senza generare alcun tipo di problema.

killifish

killifish per l'acquario

Iniziamo con i Killi. Questi pesci possono vivere in molti diversi tipi di acque, ecco perché hanno una grande adattabilità. Non hanno molta concorrenza, quindi non avrai problemi ad adattarti ad altre specie di pesci. La maggior parte dei predatori ignorerà questa specie. Ci sono un gran numero di colori per dare un tocco di vita al tuo acquario.

Pesce Tang

pesce a punta

Questi pesci sono di taglia molto piccola, ma sono colorati. Sono ideali per creare un contrasto tra pesci grandi e pesci piccoli. Questi pesci saranno in grado di sopravvivere in molti tipi di acque purché non ci siano cambiamenti improvvisi.

anostomide

anostomide

Questi pesci sono abbastanza grandi. Alcuni possono misurare più di 12 cm e ci sono diversi colori. Essendo pesci molto indipendenti non genereranno problemi di convivenza con gli altri. Di solito non combattono o combattono per il cibo. Sono ideali per acquari più grandi.

Pesce gatto

pesce gatto

I pesci gatto sono ideali per acquari di medie o grandi dimensioni poiché lo manterranno pulito. Questo perché la maggior parte delle volte Trascorrono il loro tempo alla ricerca di avanzi di cibo nella sabbia sul fondo dell'acquario. Poiché ci sono così tanti pesci gatto, ne troverai facilmente uno che può vivere bene nel tuo acquario.

callctidi

callctidi

Questi pesci sono simili al pesce gatto nel loro comportamento. Passano l'intera giornata a rovistare alla ricerca di avanzi di cibo sul fondo dell'acquario. Tuttavia, essendo più piccolo, richiedono meno cure e sono più per piccoli acquari. Hanno una grande adattabilità, quindi possono adattarsi a qualsiasi tipo di acqua e habitat.

ciclidi

pesci ciclidi per acquari

Questi pesci sono un po' più fastidiosi, ma sono davvero esotici per un acquario. Presentano uno svantaggio un po' più grande, e sono onnivori, e si nutrono delle uova di altri pesci, e anche dei loro piccoli. Per far convivere questi pesci con gli altri, bisogna fare attenzione in un acquario che ci sia una coppia e dei ciclidi, poiché questi possono finire per conquistare l'acquario. Puoi controllare la popolazione di questi pesci con la temperatura dell'acqua, poiché se fa molto freddo o molto caldo la femmina non sarà in grado di ovulare.

carpe

carpa

Naturalmente, un acquario deve avere le tende. Questi pesci d'acqua dolce sono i più comuni al mondo. Puoi trovare carpe in quasi tutti gli acquari. Essendo una specie così comune, è riuscita a sviluppare una grande resistenza a tutti i tipi di ambienti, motivo per cui sono molto versatili.

Girinoqueílids

Girinoqueílids

Un'altra specie di pesce "più pulito". Questi pesci manterranno il tuo acquario abbastanza pulito, dal momento che hanno un organo speciale che usano per aderire a rocce e alghe. Questo in un acquario, fa aderire il pesce alle pareti e lo manterrà più o meno pulito.

Baci Gourami

Baci Gourami

Questa specie di pesce ha una caratteristica particolare. Per dimostrare la loro gerarchia di fronte al resto dei pesci, iniziano a "baciarsi". Lo fanno solo per mostrare la loro posizione, non sono violenti, così non avranno problemi a vivere con altre specie o con membri della propria specie. Questi pesci, se accuditi molto bene, possono crescere oltre i 25 cm, anche se richiede molto sforzo. La cosa normale è che raggiungono circa 10 cm.

Mastacembellidi

Mastacembellidi

Questi pesci sono molto facili da mantenere. Non richiedono alcun tipo di cure particolari e inoltre hanno una grande adattabilità, quindi possono vivere in qualsiasi tipo di ambiente. Tuttavia, c'è un piccolo problema: questi pesci sono molto territoriali e possono attaccare o essere aggressivi nei confronti di altri pesci. Questo può essere risolto acquistando una grande roccia da posizionare nell'acquario. In questo modo il mastacembellid occuperà la roccia e ne farà la sua dimora. Se l'altro pesce non lo infastidisce, non causerà alcun problema.

Toxotidi

Toxotidi

Questi pesci vivranno nella parte più alta dell'acquario e cercheranno di cacciare gli insetti che tornano sopra l'acqua. Questi pesci non causano problemi con altri pesci. Per cacciare gli insetti utilizzare un getto d'acqua in pressione.

Pesce palloncino

Blowfish

Sono anche abbastanza famosi per il fatto che hanno il peggior veleno del mondo. Ma nonostante, questo non significa che questi pesci (i tuoi parenti) siano velenosi. Questi pesci non sono aggressivi e possono convivere con altre specie che sono anche pacifiche.

Blowfish
Articolo correlato:
Blowfish

serrasalmidi

serrasalmidi

Questi pesci sono pacifici anche se hanno una cattiva reputazione, visto che i piranha fanno parte di questa specie. La maggior parte di questi pesci sono erbivori, ma altri no. Finché sono ben nutriti non causeranno problemi.

piccioli

pecilidi

È una sottospecie di carpa. Questi pesci sono generalmente più piccoli. I maschi sono i più colorati quindi sono perfetti per aggiungere un tocco di colore al nostro acquario. Non richiedono cure particolari di alcun tipo.

Pesce arcobaleno

Pesce arcobaleno

Come suggerisce il nome, sono pesci multicolori. Questi pesci non richiedono alcuna cura E con la giusta quantità di luce, questi pesci possono essere uno spettacolo.

posatoi

pertica

Questi pesci sono abituati a vivere in ambienti molto poveri di ossigeno e acque stagnanti, questo rende questa specie un pesce molto più resistente ad altre specie colorate.  Questi pesci sono perfetti per i principianti in quanto sono belli e resistenti. Se non riesci a mantenere in vita uno di questi pesci, stai facendo qualcosa di sbagliato.

pesce angelo

pesce angelo

Questi sono pesci abbastanza sociali e richiedono diversi compagni della stessa specie per sopravvivere. Altrimenti soffriranno di stress. Sono molto pacifici e spesso si sentono a disagio a volte. In tal caso, cambiano il loro comportamento e possono smettere di mangiare o di muoversi.

Cipriniformi

Cipriniformi

Questi pesci si adattano molto bene a vari ambienti. Una delle principali differenze che hanno con le carpe è il loro scheletro e il tipo di squame che ricoprono il loro corpo. Sono più piccoli del normale e di solito hanno delle "fette" di colori unici.

Pesce Ascia

pesce con ascia

Il nome di questi pesci è dato da una caratteristica forma a lama d'ascia. Questi pesci vivranno sopra il tuo acquario. Molti di questi pesci richiedono cure speciali e possono essere i pesci d'acqua dolce più difficili da allevare.

Con questa lista di pesci che si adattano bene, sono colorati, non richiedono cure particolari e in genere non danno problemi ad altri pesci, spero di averti dato delle idee su come dovresti popolare la tua vasca.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   David Ortiz suddetto

    Saluti Pedro =) il filtro dell'acquario è principalmente in base al numero di litri che ha il tuo acquario,
    Quali sono i diversi tipi di filtri?
    - Meccanica
    - Química
    - Biologico
    Ci sono anche filtri interni, filtri di fondo o piastre, filtro a cascata filtro in spugna, insomma la varietà è grande, basta cercare quello più adatto al proprio acquario =)

  2.   Cesar Melo M suddetto

    Ciao German, ottime informazioni. Voglio solo citare un dettaglio, sicuramente per caso durante la creazione della pagina hanno caricato l'immagine di un labeo bicolore (Epalzeorhynchos bicolor) dove vengono descritti i toxotidi. Corrisponderebbe a un'immagine del Toxotes Jaculator (pesce arciere). Saluti.

  3.   Luis Rondon suddetto

    saluti ... in venezuela qual è il tipo di pesce d'acqua dolce meno aggressivo?

  4.   mailtina suddetto

    bella mi piace tutto