Il pesce Serrano della famiglia Serranidae

pesce serrano

El pesce serrano, il suo nome specifico è scriba serrano, è una specie di corpo allungato, anche se più grassoccio di quello di serrano cavo, da cui si distingue, anche per la testa, più appuntita, e per la coda, tronca o arrotondata. Il peduncolo caudale del pesce Serrano è spesso con una grande bocca e la mascella visibile, senza squame o supermascella.

Il preopercolo è interamente seghettato e l'opercolo ha tre spine piatte. Il bilancia sono caratteristicamente piccoli, sulla linea laterale è compreso tra 65 e 75.


La la colorazione rende questo serranide una specie inconfondibile e indubbiamente belli, il dorso e parte dei fianchi sono rosa o bruno chiaro, e presentano cinque e sette strisce trasversali marrone scuro, una grande macchia blu, che diventa più evidente con l'età e la taglia del pesce, occupa la parte ventrale del i fianchi davanti alla pinna anale, parte del peduncolo caudale e la coda sono gialli.

La testa di questi serranidi è un vero e proprio labirinto di linee sinuose bluastre ricorda la scrittura araba. Nonostante il suo aspetto imponente, questo pesce di montagna raramente supera il Lunghezza 25 cm.

I pesci serrano abitano fondali rocciosi relativamente poco profondi e praterie di alghe. Sembra esserci una segregazione batimetrica con serranus cabrilla. Quando entrambe le specie sono simpatridi, la densità del scrivano serranus tende a diminuire con la profondità, mentre quella di serranus cabrilla aumenta.

Questa segregazione sembra essere dovuta ad un'esclusione per habitat, tendente a minimizzare la competizione interspecifica, dato che quando una delle due specie è assente, o è molto rara, l'altra non colma interamente il vuoto, ma presenta distribuzione batimetrica simile.

Il serrano è a pesci solitari e sedentari che difende ferocemente il proprio territorio contro altri uomini. Come la maggior parte dei serranidi è un vorace cacciatore di pesci, che insegue mimetizzandosi sullo sfondo, ma si nutre anche di crostacei, policheti e molluschi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.