Collegamento tra squali e persone

Collegamento tra squali e persone

In molte occasioni è stato dimostrato che la relazione tra le persone e gli squali può essere piuttosto conflittuale. Dalla ferocia della sua natura alla mancanza di attenzione di nuotatori e surfisti, l'incontro di entrambe le specie ha avuto conseguenze negative in un gran numero di casi.

Gran parte della popolazione di solito ha molta paura al solo pensiero che gli squali vivono in mare, parte della loro cattiva stampa è dovuta alla saga cinematografica SqualoDalla sua prima apparizione nel 1975 le scene sono diventate sempre più sanguinose e terrificanti.

La verità, e nonostante il fatto che non sembri affatto piacevole, è che gli squali rispondono alla loro natura e ai loro istinti e raramente mirano ad attaccare le persone. gli squali non hanno la capacità di pensare se non amano o meno gli umani. Tuttavia le persone a volte sembrano arrabbiarsi con loro, un chiaro esempio è la pesca o l'estrazione delle pinne che impedisce loro di nuotare o muore dissanguato.

Dalla Stellenbosch University, Conrad Mattee osserva che: “Gli squali non sono interessati agli umani come prede. Gli squali bianchi sotto i tre metri (che hanno tra i quattro ei cinque anni) si nutrono principalmente di pesce. Quindi cambiano i denti e ottengono i loro caratteristici denti grandi che sono adattati per le loro prede di mammiferi marini. La loro dieta cambia a seconda della stagione, dai pesci ai mammiferi. Gli umani non sembrano mammiferi marini nell'acqua, ma gli squali sono curiosi per natura, il che porta di tanto in tanto ad alcuni incontri negativi con gli umani".

Maggiori informazioni -


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.