Polpo Dumbo

Oggi parleremo di un mollusco che vive tra i 2000 e i 5000 metri di profondità.  Si tratta del polpo dumbo.  Sebbene non si sappia molto su questa specie, è abbastanza nota alle persone per la sua somiglianza con il dumbo.  Sembra così pallido perché la luce del sole non raggiunge le profondità in cui abita.  Ha caratteristiche uniche all'interno della sua famiglia ed è noto per essere un polpo dall'aspetto particolare.  Dedicheremo questo articolo al polpo dumbo per svelarne i segreti finora conosciuti.  Caratteristiche principali Il suo modo di spingersi è forse la caratteristica unica più speciale che ha all'interno della sua famiglia.  Il modo in cui si spinge può farlo risaltare facilmente dalla massa.  Nel suo habitat naturale possiamo trovare anche molti misteri che sono ancora sconosciuti poiché la luce del sole non arriva lì.  Questo animale è ancora sconosciuto all'uomo.  Tuttavia, ti sveleremo tutto ciò che è noto finora.  Il fisico di questo pesce è piuttosto curioso.  Tutti gli altri polpi hanno lunghi tentacoli e si aiutano a vicenda spingendo l'acqua.  Questo animale ha diverse pinne ai lati della testa che usa per nuotare.  Questo non è comune nei polpi più conosciuti.  Le pinne sono arrotondate e sono in grado di muoversi in un modo che ci ricorda Dumbo.  È come se avesse due orecchie enormi come questo elefante Disney che è stato in grado di volare grazie alle sue grandi orecchie.  Questo polpo non è l'unica specie esistente con queste caratteristiche.  Costituiscono un intero genere che ha circa 13 specie diverse conosciute finora.  Tutte queste specie presentano tentacoli palmati e pinne sulla testa, quindi la caratteristica unica rimane.  Queste specie ingoiano le loro prede intere invece di beccarle e distruggerle come fanno gli altri polpi Vivono nelle profondità dell'oceano e, essendo un luogo poco accessibile, non si sa molto di loro.  Non è un luogo molto accessibile perché la pressione atmosferica è troppo alta e servono attrezzature e macchinari per sostenerlo e, inoltre, non c'è luce.  La taglia media della specie non è ben nota e solo di recente è stato possibile osservare come sono i suoi piccoli.  È difficile sapere come si riproducono.  Descrizione Dopo alcune indagini è stato osservato che sono di colore bianco con un tono molto chiaro.  Questo perché la mancanza di luce nell'habitat non rende necessario che sviluppino alcun tipo di pigmento nella pelle.  Il corpo ha una consistenza gelatinosa in quanto ne ha bisogno per resistere agli alti livelli di pressione ambientale che lo circonda.  Se non avessi questa pelle gelatinosa, probabilmente non potresti sopravvivere.  Le dimensioni e il peso delle specie di allevamento non sono ben noti.  L'esemplare più grande che è stato registrato pesa circa 13 chili ed era lungo quasi due metri.  Questo non significa che tutte le copie siano così.  Quello che bisogna tenere in considerazione è che ci sono specie i cui individui sono nella fascia media, ma ce ne sono sempre alcune che superano quella media.  Si stima che la media sia di solito lunga circa 30 cm, anche se il suo peso non è ben noto.  Comportamento del polpo dumbo Poiché le sue caratteristiche sono deboli perché è difficile conoscerlo, immagina il suo comportamento.  È abbastanza strano dato che nelle profondità è difficile rilevarlo.  L'unica cosa che si sa è che vivono in grandi aree profonde e che sono spinti dalle loro pinne simili a orecchie sulla testa.  Gli alimenti principali che includono nella loro dieta sono approssimativamente conosciuti.  Normalmente si nutrono di crostacei, bivalvi e alcuni vermi.  Durante la spinta, mantengono l'equilibrio grazie al movimento delle pinne.  Con l'uso dei tentacoli tastano il fondo del mare, le rocce oi coralli.  È così che cercano la loro preda.  Una volta che lo rilevano, atterrano su di loro e li divorano interi.  Poiché non si sa molto su di loro, sembra che non ci sia uno stadio in cui si riproducono in modo fisso.  Le femmine generalmente portano alcune uova a diversi stadi di maturità.  Le uova sono dentro.  Quando le condizioni ambientali sono più favorevoli perché ci sia una maggiore probabilità di successo, uno di loro li fertilizza e li deposita.  Quando i giovani finalmente si schiudono dall'uovo, nascono completamente sviluppati e possono badare a se stessi.  In questi ambienti ostili non possono perdere tempo dovendosi sviluppare a poco a poco e imparare dalla madre.  Devono badare a se stessi fin dall'inizio.  Habitat Questa specie è stata trovata a profondità che vanno dai 2000 metri ai 5000 metri.  Non è noto se esistano ancora più in basso.  Certo, è un habitat ostile dove la luce solare non arriva e c'è una grande pressione atmosferica a cui resistere.  Poiché non è completamente noto, si ritiene che questa specie possa vivere in tutto il pianeta.  È stato trovato in diversi luoghi come le coste del Pacifico e dell'Atlantico del Nord America, nelle Isole Filippine, nelle Isole Azzorre, in Nuova Zelanda, Australia, Nuova Guinea, ecc.  Pertanto, si pensa che il polpo dumbo non abbia una preferenza per un tipo di oceano o un altro.  Conservazione del polpo dumbo L'uomo non può agire nelle grandi profondità in cui si trova questo animale.  Pertanto, non può minacciare direttamente la loro sopravvivenza.  Tuttavia, è più minacciato dagli effetti dei cambiamenti climatici e dall'aumento della temperatura degli oceani.  Anche l'inquinamento delle acque è un problema, poiché i rifiuti possono scendere nel loro habitat.  Per sopravvivere, è necessario che gli ottocoralli siano in buona salute affinché le femmine depongano le uova.  Questi coralli sono anche colpiti dai cambiamenti climatici.

Oggi parleremo di un mollusco che vive tra i 2000 e i 5000 metri di profondità. Riguarda polpo dumbo. Sebbene non si sappia molto su questa specie, è abbastanza nota alle persone per la sua somiglianza con il dumbo. Sembra così pallido perché la luce del sole non raggiunge le profondità in cui abita. Ha caratteristiche uniche all'interno della sua famiglia ed è noto per essere un polpo dall'aspetto particolare.

Dedicheremo questo articolo al polpo dumbo per svelarne i segreti finora conosciuti.

caratteristiche principali

polpo che nuota

Il suo modo di spingersi è, forse, la caratteristica unica più speciale che ha all'interno della sua famiglia. Il modo in cui si spinge può farlo risaltare facilmente dalla massa. Nel suo habitat naturale possiamo trovare anche molti misteri che sono ancora sconosciuti poiché la luce del sole non arriva lì.

Questo animale è ancora sconosciuto all'uomo. Tuttavia, ti sveleremo tutto ciò che è noto finora. Il fisico di questo pesce è piuttosto curioso. Tutti gli altri polpi hanno lunghi tentacoli e si aiutano a vicenda spingendo l'acqua. Questo animale ha diverse pinne ai lati della testa che usa per nuotare. Questo non è comune nei polpi più conosciuti. Le pinne sono arrotondate e sono in grado di muoversi in un modo che ci ricorda Dumbo. È come se avesse due orecchie enormi come questo elefante Disney che è stato in grado di volare grazie alle sue grandi orecchie.

Questo polpo non è l'unica specie esistente con queste caratteristiche. Costituiscono un intero genere che ha circa 13 specie diverse finora conosciute. Tutte queste specie presentano tentacoli palmati e pinne sulla testa, quindi la caratteristica unica rimane. Queste specie ingoiano le loro prede intere invece di beccarle e romperle come fanno gli altri polpi.

Vivono nelle profondità dell'oceano e, poiché non è un luogo molto accessibile, non si sa molto di loro. Non è un luogo molto accessibile perché la pressione atmosferica è troppo alta e servono attrezzature e macchinari per sostenerlo e, inoltre, non c'è luce. La taglia media della specie non è ben nota e solo di recente è stato possibile osservare come sono i suoi piccoli. È difficile sapere come si riproducono.

Descrizione

Tentacoli di polpo Dumbo

È stato osservato dopo alcune indagini che sono bianche con un tono molto pallido. Questo perché la mancanza di luce nell'habitat non rende necessario che sviluppino alcun tipo di pigmento nella pelle. Il corpo ha una consistenza gelatinosa in quanto ne ha bisogno per resistere agli alti livelli di pressione ambientale da circa. Se non avessi questa pelle gelatinosa, probabilmente non potresti sopravvivere.

Le dimensioni e il peso delle specie di allevamento non sono ben noti. L'esemplare più grande che è stato registrato pesa circa 13 chili ed era lungo quasi due metri. Questo non significa che tutte le copie siano così. Quello che devi tenere a mente è che ci sono specie i cui individui sono nella fascia media, ma ce ne sono sempre alcune che superano quella media. Si stima che la media sia di solito lunga circa 30 cm, anche se il suo peso non è ben noto.

Comportamento del polpo dumbo

Polpo Dumbo

Poiché le sue caratteristiche sono deboli perché è difficile conoscerlo, immagina il suo comportamento. È abbastanza strano dato che nelle profondità è difficile rilevarlo. L'unica cosa che si sa è che vivono in grandi aree profonde e che sono spinti dalle loro pinne simili a orecchie sulla testa. Gli alimenti principali che includono nella loro dieta sono approssimativamente conosciuti. Normalmente si nutrono di crostacei, bivalvi e alcuni vermi. Durante la spinta, mantengono l'equilibrio grazie al movimento delle pinne. Con l'uso dei tentacoli tastano il fondo del mare, le rocce oi coralli. È così che cercano la loro preda. Una volta che lo rilevano, atterrano su di loro e li divorano interi.

Poiché non si sa molto su di loro, sembra che non ci sia uno stadio in cui si riproducono in modo fisso. Le femmine generalmente portano alcune uova a diversi stadi di maturità. Le uova sono dentro. Quando le condizioni ambientali Sono più favorevoli in modo che ci sia una maggiore probabilità di successo, uno di loro li fertilizza e li deposita.

Quando i giovani finalmente si schiudono dall'uovo, nascono completamente sviluppati e possono badare a se stessi. In questi ambienti ostili non possono perdere tempo dovendosi sviluppare a poco a poco e imparare dalla madre. Devono badare a se stessi fin dall'inizio.

habitat

Comportamento del polpo

Questa specie è stata trovata a profondità che gamma da 2000 metri a 5000 metri. Non è noto se rimangono ancora più in basso. Certo, è un habitat ostile dove la luce solare non arriva e c'è una grande pressione atmosferica a cui resistere.

Poiché non è completamente noto, si ritiene che questa specie possa vivere in tutto il pianeta. È stato trovato in diversi luoghi in cui si trovano le coste del Pacifico e dell'Atlantico del Nord America, nelle Isole Filippine, nelle Isole Azzorre, Nuova Zelanda, Australia, Nuova Guinea, ecc.. Pertanto, si pensa che il polpo dumbo non abbia una preferenza per un tipo di oceano o un altro.

Conservazione del polpo dumbo

L'essere umano non può agire nelle grandi profondità in cui si trova questo animale. Pertanto, non può minacciare direttamente la loro sopravvivenza. Tuttavia, è più minacciato dagli effetti dei cambiamenti climatici e dall'aumento della temperatura degli oceani. Anche l'inquinamento delle acque è un problema, poiché i rifiuti possono scendere nel loro habitat.

Per sopravvivere, è necessario che gli ottocoralli siano in buona salute affinché le femmine depongano le uova. Questi coralli sono anche colpiti dai cambiamenti climatici.

Spero che queste informazioni ti aiutino a saperne di più sul polpo dumbo e le sue curiosità.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.