Quando dare da mangiare ai pesci?

Quando dare da mangiare ai pesci?

I pesci sono animali che non chiedono cibo E, se non guardi l'acquario, dopo esserti abituato a vederlo come un'altra cosa in casa, può venire il giorno in cui ti dimentichi di dare da mangiare ai pesci e non sai se è buono o cattivo.

A dire il vero, non dare loro un giorno o due da mangiare non è proprio male perché i pesci resistono (anche se bisogna stare attenti perché possono attaccarsi a vicenda se hanno fame e finiscono per perderne un po'). Tuttavia, forse nutrire il pesce è qualcosa che non dovresti seguire un programma rigoroso.

Pesce di solito mangiare in diversi momenti della giornata. C'è chi gli dà da mangiare più volte (scopri qui come si prepara cibo di pesce fatto in casa) ma altri lo buttano solo una volta al giorno perché sanno che il cibo resta per terra e poi lo mangiano poco a poco.

Per ricordarsi quando dargli da mangiare, la cosa migliore da fare è metti quell'attività in qualcosa che fai ogni giorno. Ad esempio, prima di andare al lavoro, o quando torni da scuola, se i bambini sono quelli che danno da mangiare ai pesci. Farlo giorno per giorno diventa un'abitudine ed è più facile ricordarsi di dar loro da mangiare.

A che ora è il migliore?

A dire il vero non c'è un tempo preciso anche se per mia esperienza ti dirò che, di notte, di solito non mangiano molto e meno se non c'è luce. Preferiscono aspettare la mattina dopo per mangiare piuttosto che la sera.

Per prima cosa al mattino (al mattino) tendono a mangiare più velocemente (e quindi rendono l'acqua meno sporca). Consiglierei in quel momento di evitare di mangiare cibo per molto tempo nell'acqua (alcuni pesci non lo gradiscono).


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.