Silicone per acquario

Bottiglia in silicone bianco

Senza dubbio, il silicone per acquari è una base che dobbiamo avere a portata di mano per ogni evenienza, cioè se improvvisamente appare una perdita nel nostro acquario e inizia a perdere acqua. Il silicone è il miglior prodotto che troveremo per ripararlo, poiché è totalmente impermeabile e, se preparato appositamente, non danneggia la salute dei nostri pesci.

In questo articolo vedremo che silicone possiamo usare nel nostro acquario, le sue migliori marche e colori e anche dove acquistare i prodotti più economici. Inoltre, se sei interessato a tutto questo argomento degli acquari fai da te, ti consigliamo di leggere anche questo altro articolo su costruire il proprio acquario di acqua salata.

Il silicone per acquari più consigliato

Per non sbagliare nella scelta, di seguito abbiamo raccolto direttamente alcuni dei siliconi per acquari più consigliati con i quali non avrete alcun problema:

Perché il silicone per acquari è speciale e non puoi usare un silicone qualsiasi?

È importante scegliere un silicone che non sia dannoso per i pesci

Il silicone per acquari è un materiale molto utile sia per riparare un acquario vecchio o danneggiato o assemblarne uno nuovo, sia per incollare o fissare parti e decorazioni. Nonostante esistano altri prodotti che assolvono alla stessa funzione, il silicone è senza dubbio il più utilizzato, trattandosi di un prodotto a base di silicone e acetone che resiste a temperature estreme, il che lo rende ideale. A proposito, questo materiale non funziona negli acquari acrilici, ma devono essere fatti di vetro.

Tuttavia, non tutti i siliconi disponibili in commercio sono sicuri per l'uso in un acquario, poiché includono alcune sostanze chimiche o fungicidi che possono influire sulla salute dei tuoi pesci. Sebbene, in linea di massima, se l'etichetta dice "100% silicone" è un segno che è sicuro, è meglio optare per un prodotto appositamente progettato per l'uso in acquari.

Il silicone neutro è adatto per gli acquari?

Un grande acquario

Possiamo dividere il silicone in due grandi gruppi, acetico o neutro. Nel primo caso si tratta di un silicone che rilascia acidi e ha un odore molto caratteristico, simile all'aceto. Può colpire alcuni pesci e inoltre impiega più tempo ad asciugarsi.

Il silicone neutro, invece, non rilascia nessun tipo di acido, non odora e asciuga rapidamente. In linea di principio, puoi usarlo per un acquario, anche se è molto più consigliabile acquistare un silicone specifico da utilizzare in questo contesto, poiché i componenti possono cambiare tra i produttori. Gli speciali siliconi sono specificamente destinati all'uso in acquari, quindi non avrai alcuno spavento imprevisto.

Colori in silicone per acquari

Il vetro rotto causa perdite

Finché il silicone che acquisti è speciale per gli acquari, cioè quello non trasportare sostanze chimiche che potrebbero essere pericolose per la vita dei tuoi pesci, la scelta di un colore o dell'altro nel silicone è semplicemente un criterio estetico. I più comuni (anche se ce ne sono altri, come il grigio o il marrone) sono i colori del silicone bianco, trasparente o nero.

bianco

Anche se è senza dubbio il colore silicone più classicoIl silicone bianco di solito non ha un bell'aspetto negli acquari proprio a causa del suo colore (anche se le cose cambiano se il tuo acquario ha una cornice bianca, ovviamente). Puoi usarlo per sigillare figure alla base dell'acquario.

trasparente

Il colore siliconico più consigliato per gli acquari è senza dubbio il trasparente. Non solo non importa di che colore sia il tuo acquario, ma si fonderà bene nell'acqua e nel vetro. Puoi usarlo per incollare qualsiasi cosa o effettuare qualsiasi riparazione, grazie al suo colore inesistente difficilmente noterai nulla.

Nero

Il silicone nero, come nel caso del bianco, è un prodotto che dipenderà dai tuoi gusti e dal colore del tuo acquario. Come dicono gli yaya, la cosa buona del nero è che è un colore molto sofferto, con cui anche può essere una buona opzione se vuoi nascondere qualcosa o attaccare decorazioni in un'area scura, come lo sfondo.

Come applicare correttamente il silicone per acquari

Pesce sul fondo di un acquario

Silicone va benissimo per riparare acquari, ma non puoi applicarlo così com'è, anzi, devi tenere conto di una serie di situazioni e di come procedere:

  • Ad esempio, se hai comprato un acquario di seconda manoAssicurati che non ci siano crepe e, se ci sono, riparale prima con il silicone.
  • È meglio di svuotare l'acquario prima di procedere, poiché la superficie su cui applicare il silicone deve essere pulita e asciutta e, inoltre, dovrà asciugarsi.
  • Nel caso in cui non si desideri svuotare l'intero acquario, è possibile svuotarlo fino a lasciare la fessura sulla superficie, anche se in questo caso sarà necessario fare molta attenzione a non far cadere silicone liquido nell'acqua (Come puoi immaginare, non lo consigliamo affatto).
  • Vas SI A riparare un bicchiere precedentemente riparato con silicone, pulire i vecchi resti con un taglierino e acetone. Asciugalo bene prima di ripararlo.
  • Il silicone che applichi non deve avere le bolleAltrimenti possono scoppiare e causare un'altra perdita.
  • Allo stesso modo, se hai intenzione di unire due pezzi di vetro con silicone, assicurati che ci sia del materiale tra i due. Se il vetro è a contatto con un altro vetro può rompersi se si restringono o si espandono a causa di un cambiamento di temperatura.
  • Riparazione di dentro fuori in modo che il silicone riempia completamente la fessura.
  • Infine, lascia asciugare tutto il tempo che ti serve.

Per quanto tempo deve asciugare il silicone in un acquario?

Un acquario molto piccolo

Perché funzioni correttamente, come ti abbiamo detto, dovrai lasciare asciugare perfettamente il silicone, altrimenti sarà come se non avessi fatto nulla. Pertanto, è molto importante rispettare il processo di asciugatura di questo prodotto, che tende ad essere tra le 24 e le 48 ore.

Le migliori marche di silicone per acquari

Pesce che nuota

Nel mercato troviamo un molti segni di silicone, quindi trovare quello ideale per il nostro acquario può essere una vera avventura. Ecco perché vedremo i più consigliati nel seguente elenco:

Oliva

I siliconi Olivé sono a classico nel mondo delle costruzioni. La sua linea per acquari si distingue per avere rapida asciugatura, buona adesione ed elasticità. Inoltre resistono molto bene all'invecchiamento, quindi il prodotto durerà molti anni facendo il suo lavoro. Come tutti i siliconi di questo tipo, questo prodotto è compatibile per l'incollaggio del vetro.

rubson

Questo interessante marchio pubblicizza che il suo prodotto, rivolto in particolare agli acquari, è resistente alla pressione dell'acqua e compatibile con acquari marini. È trasparente e, essendo compatibile con il vetro, si possono riparare acquari, acquari, serre, finestre... inoltre resiste ai raggi UV delle lampade, quindi non perderà aderenza.

Soudal

Soudal si distingue per essere un prodotto trasparente e ideale per acquari, pubblicizzato come particolarmente resistente agli sbalzi di temperatura. Funziona solo per incollare vetro su vetro, come la maggior parte dei siliconi, e non può essere verniciato. Ha un ottimo livello di adesione.

Orbasil

La cosa buona dei prodotti di questo marchio è che, oltre ad essere appositamente progettati per gli acquari, la cannula ha una cannula incorporata che può essere posizionata in molte posizioni diverse, rendendolo ideale per riparare le più piccole crepe e non dover usare la pistola. Inoltre, si asciuga rapidamente e previene tutti i tipi di perdite.

Wurth

Nessun prodotto trovato.

E finiamo con un altro marchio altamente raccomandato, che non produce solo siliconi destinati agli acquari, ma è molto utilizzato anche in ambito professionale. Il silicone Wurth si contraddistingue per l'asciugatura molto rapida, per non ingrassare nel tempo, per resistere alle alte e basse temperature e per essere molto adesivo. Tuttavia, dovrai fare attenzione durante l'asciugatura e mantenere il silicone alla temperatura indicata sulla bottiglia.

EverBuild

Questo marchio Specialista del prodotto fai-da-te Ha un ottimo silicone per acquari. Si distinguono per il rapido tempo di asciugatura, oltre ad essere compatibili non solo con il vetro, ma anche con alluminio e PVC. È trasparente, non contiene fungicidi ed è facile da applicare, il che lo rende un'opzione altamente raccomandata.

Khafra

Il silicone trasparente non lascia traccia

Anche il silicone speciale per acquari di questo marchio può essere utilizzato all'aperto, in quanto resistente all'acqua e agli agenti atmosferici. Ha un odore accettabile, è molto elastico e generalmente aderisce molto bene al vetro, rendendolo adatto per la riparazione o la costruzione di acquari.

Dove acquistare silicone per acquari più economico?

C'è un molti posti diversi dove possiamo acquistare silicone per acquari, poiché la sua vendita non si limita ai negozi di animali, ma è possibile trovarla anche in locali specializzati nel bricolage e nell'edilizia.

  • Prima di tutto, in Amazon troverai un numero impressionante di marche di silicone. Inoltre, puoi consultare le opinioni degli altri utenti per scoprire e scegliere il silicone più adatto alle tue esigenze. E se hai contratto la funzione Prime, l'avrai a casa in pochissimo tempo.
  • Leroy Merlin Non ha una varietà travolgente, infatti nella sua pagina online ha solo due siliconi specifici per acquari dei marchi Orbasil e Axton. La cosa interessante è che puoi controllare se è disponibile nel negozio fisico, qualcosa di molto utile per uscire di fretta.
  • Nei centri commerciali come intersezione Hanno anche a disposizione alcune marche di silicone, anche se non è specificato se sono per acquari. Tuttavia, puoi guardare le specifiche e scegliere se acquistarlo fisicamente o online tramite il suo Marketplace, un'opzione molto interessante.
  • En bricomart hanno un sigillante unico per acquari, almeno online, del marchio Bostik. Come in altre erbe simili, puoi verificare la disponibilità nel negozio più vicino a te, ritirarla o acquistarla online.
  • Finalmente, in Bauhaus Hanno anche un silicone unico, trasparente, specifico per acquari e terrari, che puoi trovare online e nei loro negozi fisici. Funziona in modo molto simile ad altri siti Web fai-da-te, dal momento che puoi ordinare online o ritirarlo presso il negozio.

Il silicone per acquari è un mondo intero che, senza dubbio, deve essere controllato per non essere colti alla sprovvista quando il nostro acquario ha una perdita. Raccontaci, ti è mai successo? Che esperienza hai avuto con il silicone? Ti piace un marchio in particolare?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.