Illuminazione corretta in acquario

illuminazione

È molto importante tenere in considerazione il qualità dell'illuminazione in acquario, soprattutto se abbiamo piante, in modo che ci sia una corretta illuminazione. Questi necessitano di un'intensità sufficiente per poter effettuare la fotosintesi, e di una qualità della luce che si avvicini il più possibile a quella emessa dal sole, riducendo anche la produzione di alghe.

La illuminazione e filtro sono la linfa vitale dell'acquario per mantenere l'ecosistema e i pesci in condizioni ottimali. Va tenuto presente che essendo uno spazio chiuso dobbiamo proporzionare artificialmente le stesse condizioni a quelle che hanno all'esterno.


Prima di tutto, bisogna tener conto che la qualità non è la stessa della quantità di luce. La qualità è misurata dall'indice di resa cromatica poiché è la capacità di una lampada di riflettere i colori come se fossero visti alla luce naturale. E la quantità si riflette in lumen, che è la misura con cui possiamo conoscere la quantità di luce che emette. Dipendente il numero di litri dell'acquario quindi dovremo mettere l'illuminazione per il corretto sviluppo delle piante e dell'ecosistema marino.

Quando si sceglie l'illuminazione, possiamo scoprire che ci sono diversi tipi di lampade sul mercato. Se vediamo che il nostro le piante smettono di crescere, appassiscono o diventano nere, dovremo vedere l'illuminazione nel nostro acquario perché è molto scarsa.

I più comuni sono fluorescente e il più usato in acquario, anche se con il passare del tempo si sono evoluti molto. Con un tubo ottieni più lumen e watt rispetto a quelli vecchi. Per i piccoli spazi vengono utilizzate lampade fluorescenti con tubi piegati.

La illuminazione a LEDPuò essere considerato il più innovativo sul mercato, a basso consumo e la sua grande penetrazione della luce nell'acqua così come i suoi lumen stanno diventando un'affermazione per gli amanti del mondo marino.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.