Carpa

Carpa

Quando si tratta di interessarsi all'acquisizione di una certa varietà di pesci da aggiungere al nostro acquario, si apre davanti a noi una gamma gigantesca di razze, le cui dimensioni, colori, ecc., sono davvero disparate. Tuttavia, all'interno di questa ricca diversità, c'è un pesce che si distingue dagli altri per le caratteristiche che lo hanno reso popolare. Parliamo delle Tende, uno pesce d'acqua fredda più comune.

Caratteristiche del pesce carpa

La Carpa comune (Cyprinus carpio) è originaria dei continenti europeo e asiatico. È uno dei pesci d'acqua dolce più resistente e più adatta al luogo in cui viviPer questo è riuscita a conquistare praticamente ogni angolo del pianeta e si è guadagnata il "privilegio" di entrare nella lista delle 100 specie aliene invasive più dannose al mondo secondo l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.

Solitamente gli esemplari adulti raggiungono una lunghezza che varia tra il 60 e 90 centimetri, e un peso che è intorno 9 chilogrammi.

Lo sai quanto vive un pesce? tenda grande? Si stima che alcuni esemplari, se godono di determinate condizioni durante la loro vita, possono raggiungere 1.2 metri e pesare 40 kg, e superare i 60 anni di età, quasi nulla! Sopravvivrebbero anche in acque stagnanti e leggermente salmastre purché queste si trovino in un intervallo di temperatura compreso tra 17 e 24 ºC.

Carpa

Sono principalmente onnivoro, e la sua dieta è costituita da piante acquatiche, insetti, piccoli crostacei, ecc. La stagione riproduttiva inizia in primavera e si svolge in acque poco profonde e dense.

Le femmine si mettono a letto 300.000 uova che, a seconda della temperatura dell'acqua, può schiudersi dopo 3-4 giorni.

Sia i maschi che le femmine raggiungono la maturità sessuale a 4 anni. Sebbene, a priori, non abbia colori molto vistosi, in Cina e, più precisamente in Giappone, sono riusciti attraverso l'allevamento in cattività a dare origine a una nuova varietà o razza dai colori vivaci e vivaci, di taglia più piccola, nota come Koi.

pesce kois

pesce koi

Le Koi, a differenza di altre specie sorelle il cui successo deriva dal settore della caccia e della pesca, sono diventate popolari come animali da compagnia. Per curiosità, Koi in giapponese significa "amore" o "affetto", e l'allevamento di questi animali crebbe in modo significativo all'inizio del XX secolo, quando divennero molto famosi gli stagni giapponesi di koi in cui la carpa colorata portava bellezza e spettacolarità. . Tanto che questi stagni si diffusero in diversi paesi al di fuori del territorio asiatico, e anche la figura del allevatore professionale di carpe.

Come prenderci cura delle nostre Koi o Carpe?

Come accennato in precedenza, i Koi sono diventati il pesce domestico per eccellenza. Tanto che è il più consigliato per tutti coloro che si stanno avvicinando a questo meraviglioso hobby e che vogliono provare una specie che richiede poche cure, colpisce sia nell'aspetto che nel colore, e che è una garanzia di successo nei loro acquari e stagni. .

I pesci carpa o kois hanno una predilezione per la parte centrale o inferiore dal luogo in cui si trovano, risalendo sempre in superficie per nutrirsi. Possono vivere in piccoli gruppi, fino a un totale di 6-7 individui. Certo, va notato che a volte possono manifestare un carattere violento, soprattutto con specie più piccole. Questa circostanza è accentuata in quegli acquari piccoli e densamente popolati, in cui è facile osservare come questi pesci ha problemi di aggressività. Pertanto, non è consigliabile ospitarli in acquari piccoli, come quelli tipici rotondi, o in quegli acquari dove convivono con un gran numero di esemplari. Questo renderà anche il tuo sviluppo il migliore possibile. Lo spazio è vitale per questi pesci, quindi si consigliano acquari uguale o superiore a 90 litri di acqua.

La temperatura dell'acqua non dovrebbe essere un grosso problema, dal momento che abbiamo già notato che questi animali si adattano molto bene alle condizioni climatiche. Anche se, data la scelta, queste piccole tende tollerano meglio il freddo, purché moderato, rispetto al caldo, poiché le alte temperature possono portare a carenze di ossigeno nell'acqua che, logicamente, diventerebbero letali per i suoi inquilini. Ci sono stati casi in stagni in cui questi piccoli animali hanno sopportato anche gelate.

Per quanto riguarda il cibo, è già stato detto che sono onnivori (più vicini ai carnivori), quindi non impazzite. Con il mangime a forma di fiocco che troviamo in qualsiasi locale specializzato in animali, è sufficiente. Ma se vogliamo che godano di una dieta più ricca e varia, possiamo fornirgliene un po' cibo vivo come minuscole larve di insetti che servono per la pesca. Inoltre qualche integratore vegetale non guasta mai, anche fornendo verdure naturali, in cui osserveremo come prendono loro stessi piccoli morsi. Devi sapere che in inverno, Kois e piccole carpe entrano in un processo di letargia, in cui la sua attività è notevolmente ridotta, il che implica una diminuzione del metabolismo e, di conseguenza, dell'appetito dell'animale. Se osserviamo che quando lo nutre, non consuma il cibo o lo fa in quantità molto piccole, non è consigliabile insistere, tanto meno preoccuparsi, poiché l'eccesso di cibo può avere conseguenze fatali.

Un altro aspetto molto importante è il filtraggio dell'acqua. Detto filtraggio nel nostro acquario o stagno deve essere fatto in un modo esterno. Se i nostri pesci si trovano in un piccolo acquario senza filtro, dobbiamo effettuare frequenti cambi d'acqua, poiché questa specie genera una grande quantità di rifiuti che svalutano notevolmente la qualità dell'ossigeno immagazzinato nell'acqua. Ti consigliamo di scommettere su un filtro esterno come queste: .

Varietà e specie di pesci carpa

coda di velo

Nel mercato ci viene offerta un'ampia varietà di specie di pesci carpa per il nostro acquario. Nonostante siano della stessa specie, ce ne sono molti specie ittiche Tenda in cui i colori e le forme sono solitamente molto diversi. Conosciuto come "Cometa americana" È la varietà più diffusa perché richiede la minima cura. Le loro pinne non sono così allungate e il loro corpo è più sottile. È seguito da "Ryukin" o "Coda di Velo", che ha pinne piuttosto lunghe e un corpo grassoccio. Molto simili a questi ultimi sono il "Pregare" e il "Testa di leone", sebbene queste specie portino papille cefaliche molto caratteristiche. Questi tre, come si dice, sono i più diffusi, ma ad essi se ne possono aggiungere molti altri di grande bellezza.

Articolo correlato:
La leggenda del pesce Koi

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

19 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Liz sifuentes suddetto

    Ho due tende come l'arancione nella prima immagine, solo che non sono arancioni, sono argentate, il problema è che una di esse sta diventando rossa e non so perché, se è una malattia o un cibo, l'altra tenda è lo stesso colore argento

    1.    DIEGO suddetto

      Ciao Liz.
      In linea di principio, questa specie è carpa, non carpa, hanno molto in comune, ma sono molto diverse l'una dall'altra. Ad esempio, nota che una carpa ha pochissima forfora e non è colorata. D'altra parte i carpini sì e sono anche specie di vari colori e hanno addirittura due code, sono tipici della Cina. infatti sono allevati per il consumo umano.
      Anche la carpa, ma è diverso... comunque proverò a rispondere alla tua domanda.
      Bisogna tenere a mente che tutti i pesci in cattività hanno bisogno di avere abbastanza ossigeno nell'acqua, è necessario che si cerchi di ossigenare l'acqua con mezzi elettrici (dispositivi).
      A volte potrebbe anche essere il cibo che non è completo.
      L'acqua del rubinetto fa male a causa del suo eccesso di calce e cloro.
      Suggerimento: cambia il laghetto e prova a cambiare il cibo, ti consiglio anche di consultare uno specialista e non chi dice di sapere.

  2.   DIEGO suddetto

    LA CARPA COMUNE E' UNO DEGLI ANIMALI CHE POSSIBILE POCHE PERSONE HANNO AVUTO L'OCCASIONE DI VEDERE IN UN'ALTRA TAGLIA. ATTENDO CHE E' UN ANIMALE CHE ARRIVA HA RAGGIUNTO TAGLIE DIFFICILI DA CREDERE

    1.    Annette Alvarez suddetto

      Ciao, sono un acquarello intitolato, ti dico che golfhis o goldfish, che siano coda di cometa o coda diffusa, sono incroci genetici. È possibile acquistare un esemplare con determinate caratteristiche e colore, per modificarlo nel tempo può cambiare anche la sua morfologia e il colore poiché il colore è ottenuto dai suoi genitori e antenati. È come pregare che ci sia una metamorfosi che lo fa diventare troppo grande e può ostacolare la visione. In questo caso, è necessario eseguire un intervento chirurgico e rimuovere l'eccedenza. Ne ho fatte alcune ovviamente sotto anestesia e si fa su un tavolo fuori dall'acqua con le dovute precauzioni. In tutti ho avuto pieno successo. Potrei anche avere una ciste in qualche parte del corpo che è più delicata da rimuovere con maggiori rischi. Spero che questa recensione ti serva. Vengo dall'Uruguay, qualsiasi domanda al tuo servizio. Saluti Annette

  3.   DIEGO suddetto

    Liz, non dimenticare che la temperatura dell'acqua deve essere bassa e il laghetto più grande e con i suoi componenti corrispondenti per la sua lunga durata.
    Cordiali saluti.

    1.    Oracio Paez suddetto

      Pesce mosca per ciprinidi, esistono molte varianti di carpe e barbi, in una vita normale e non ingrassata per la pesca alla carpa una carpa può raggiungere i 30Kg. Ce ne sono 47 ma sono già obesi (a causa dei boilis) Di fronte potete vedere le mie foto di alcune specie di grandi dimensioni. facebook com / flyfishingsevilla

  4.   Fabian suddetto

    Liz: senza screditare le risposte precedenti ci possono essere diversi motivi, non so quanti anni hanno i tuoi pesci ma se hanno meno di 3 anni c'è una cosa molto importante da tenere in considerazione poiché è normalissimo, sia nel caso di carpa comune o koi Come nel pesce rosso in quasi tutte le sue varietà dalla nascita a circa 3 anni di età, i continui cambi di colore sono del tutto normali, molte volte ho scelto pesci piccoli x il colore ma nella maggior parte dei casi il viraggio fino a dopo i suoi 3 anni di vita, e nel mio caso personale la stragrande maggioranza tendeva ad assumere colori rossastri o completamente arancioni

  5.   Fabian suddetto

    3 esemplari, uno giallo con aketa e dorso nero, finisce completamente arancione, arancione con pinne nere oggi è totalmente arancione, arancione con una riga nera al centro del corpo, oggi è praticamente tutto nero tranne che per qualche arancio forte che conserva sulla testa, i 3 sono carassius o (pesce rosso) della varietà comune che è il mio preferito

  6.   JULIO suddetto

    CIAO HO UN 1M D LUNGO X 0.40 CN D ALTO E 030 D LARGHEZZA PESCA
    POSSO METTERE CARP FISH UN VICINO MI DÀ GIÀ HANNO UNA PISCINA PIENA E MANGIANO CIBO PER GATTI

  7.   Patrick suddetto

    Ciao, ho appena fatto un laghetto di 2000 litri circa e ho comprato 6 carpe ma per una settimana che li ho avuti si sono mossi molto poco, li ho nutriti una volta al giorno con cibo per koy. È normale che siano così calmi? come fatto in più nella mia città Santiago del Cile ci sono 14 gradi di giorno e circa 7 gradi di notte, siamo in autunno.

  8.   facundo suddetto

    Vengo dalla città di bahia blanc a sud della pvcia di bs as, argentina ... la mia domanda riguarda l'alimentazione delle carpe in inverno, so che in paesi come la Spagna le pescano con grande freddo, qui ho provato e non sono riuscito a prenderne... la mia domanda è se ci sono possibilità di poterli pescare o è impossibile, grazie mille già

  9.   Ana Lilia suddetto

    Ciao, ho un pesce come quello giallo che dicono sia golden koi e voglio sapere se cresce molto

  10.   carrello suddetto

    Quanti geni ha la carpa sul cromosoma 1?

  11.   Giovanni suddetto

    Vorrei sapere se hanno in vendita carpa cilena, quella che esiste nella diga cilena

  12.   RAUL RAMOS suddetto

    Cosa può succedere se li metto in una piscina dismessa, ha acqua stagnante da 4 anni, ho provato il PH, ed è perfetto, mi hanno detto di mettere un aeratore, perché non ha il filtro, la piscina circa 5000 litri, è con meno della metà della PISCINA.

  13.   Lorena suddetto

    Buongiorno, ho un laghetto con abbondanti carpe, devo fare delle riparazioni nel laghetto quindi dovrò rimuoverle, vorrei dei consigli su quale tipo di serbatoio dovrei localizzarle mentre eseguo le riparazioni del laghetto e quanto tempo è il tempo massimo consigliato.

  14.   David bravo morales suddetto

    Ciao, vorrei sapere se il mio pesce koi danneggia altri tipi di pesce perché è che un altro dei miei pesci dalla faccia di leone sta morendo e non so perché.Grazie.

  15.   Denis suddetto

    Ciao, i pesci carpa hanno bisogno di ossigeno

  16.   Denis suddetto

    Ciao, il pesce carpa ha bisogno di ossigeno, il mio pesce nuota molto e in superficie voglio sapere se ne ha bisogno per poterlo aiutare.

bool (vero)